como-disimular-efectos-marihuana

Come nascondere i sintomi di aver fumato marijuana?

Di: Daniel C. Culture

Nonostante la percezione della cannabis sia molto cambiata negli ultimi anni, ci sono ancora dei pregiudizi che possono portarti a nasconderne l’uso. Inoltre, non tutte le volte che fumi marijuana hai l’agenda così libera da poterne godere gli effetti lontano da occhi indiscreti. Oppure potresti averlo fatto… ma nasce un imprevisto o una arriva visita inaspettata! Ecco perché in questo articolo ti diamo alcuni consigli in ​​modo che tu possa imparare a nascondere i sintomi di aver consumato marijuana come un ninja esperto.

Prima di iniziare a fumare e dissimulare, è importante distinguere le situazioni in cui, direttamente, la cannabis non dovrebbe essere consumata. A causa degli effetti collaterali del THC, il cannabinoide psicoattivo della marijuana, questi sono alcuni dei limiti che non dovrebbero essere superati:

  1. Guida: secondo un rapporto del North American NIH (National Institute on Drug Abuse) la marijuana può influire sul giudizio del guidatore, sulla coordinazione motoria e sui tempi di reazione, così preziosi sulla strada. Per tutti questi motivi, esistono studi che hanno riscontrato una relazione direttamente proporzionale con la quantità di THC nel sangue e l’incapacità di guidare. Se devi prendere l’auto, è meglio aspettare per consumare marijuana quando sei arrivato a destinazione.
  2. Apprendimento: quale studente entusiasta della cannabis non è mai andato a lezione sotto i suoi effetti? Ebbene, secondo gli esperti, gli effetti del THC sulla memoria a breve termine potrebbero impedirti di memorizzare queste lezioni e di essere di qualsivoglia utilità. Se vuoi ricordare la lezione, aspetta che sia finita prima di consumare.
  3. Lavoro: a seconda del tipo di lavoro che svolgi e di dove si trova, l’uso di cannabis durante la giornata lavorativa potrebbe non essere l’opzione migliore per i motivi sopra indicati.

Ora che hai finito le lezioni, sei uscito dal lavoro e non hai intenzione di prendere la macchina, i tuoi suoceri si presentano a cena, il tuo capo bussa alla porta o devi andare a quella riunione di condominio che avevi completamente dimenticato. Come nascondere che hai consumato marijuana?

Sintomi psicologici del consumo di marijuana y come nasconderli

Sebbene ogni varietà di marijuana possa avere effetti diversi a seconda della sua composizione, ci sono alcune reazioni comuni che possiamo nascondere se sappiamo come.

  • La fame chimica o la fame inarrestabile che può causare l’uso di cannabis puó tradirti davanti ai tuoi ospiti. Devi anticipare questo bisogno e fare scorta di cibo senza farti vedere. Assicurati che siano cibi nutrienti e sazianti, come un buon porridge di avena con banana, mirtilli e burro di arachidi, oppure hummus con pane o yogurt greco con miele e frutta. Questi alimenti terranno a bada la fame chimica e ti impediranno di essere sorpreso a saltare su un sacchetto di Cheetos come se fosse l’ultima goccia d’acqua nel deserto.
  • Rilassamento eccessivo: la cannabis può avere un effetto rilassante e molti consumatori cercano proprio questo, ma un rilassamento eccessivo può tradirti. Cerca di migliorare la tua capacità di attenzione e attivati ​​con una buona doccia fredda, poiché aumenterà la tua prontezza a livelli insospettabili. Puoi anche scegliere di consumare stimolanti come caffè o tè, ma tieni presente che uno studio sui ratti del 2011 ha concluso che la combinazione di caffeina e THC può aumentare la perdita di memoria a breve termine. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, è meglio evitare se si è preoccupati di ricordare quell’incontro nei dettagli.
  • Risate incontrollate: fai un respiro profondo e mantieni la calma, perché quando la marijuana inizia a fare il suo dovere, potresti trovare esilarante qualsiasi situazione. Questo accade perché il THC può attivare il rilascio di dopamina e serotonina nel cervello, entrambi neurotrasmettitori responsabili di provocare risate e metterti di buon umore. Se vuoi avere successo, devi concentrare tutta la tua forza di volontà per controllare quegli impulsi.
  • Ansia e paranoia: il THC può causare questi effetti collaterali, e quando sei stressato, nascondere il tuo sballo, può peggiorare le cose. C’è un mito secondo cui masticare grani di pepe nero può aiutare a rilassare una mente ansiosa e reprimere gli effetti del THC. Questo trucco potrebbe avere una base scientifica, poiché il pepe nero contiene terpeni che possono interagire con il nostro sistema endocannabinoide, lo stesso sistema di comunicazione intercellulare che attiva la cannabis. Questi terpeni possono esercitare effetti ansiolitici, che ridurrebbero la sensazione di essere sballati, aiutando a calmarti. Puoi anche provare gli estratti di CBD, un cannabinoide con proprietà ansiolitiche non psicoattive che potrebbe aiutare a contrastare gli effetti collaterali del THC.

Ma soprattutto, agisci normalmente perché, anche se ti può sembrare di ricevere sguardi sospetti e di comportarti in modo strano, sicuramente nessuno si accorgerà che sei sotto gli effetti psicoattivi della cannabis se non lo appari fisicamente. Andiamoli a vedere.

Sintomi fisici del consumo di marijuana e come nasconderli

  • Occhi rossi: l’uso di marijuana può aumentare la frequenza cardiaca e causare la dilatazione dei vasi sanguigni, rendendo gli occhi rossi. Questo può tradirti immediatamente, poiché è uno degli effetti più caratteristici del consumo di questa pianta. Per nasconderlo, puoi usare dei colliri, idratarti e assumere cibi vasocostrittori come caffè o cioccolato. Se nulla sembra funzionare, indossa degli occhiali da sole: nessuno saprà dire se hai consumato, hai i postumi di una sbornia o sei solo alla moda.
  • Bocca secca: assicurati di portare con te una bottiglia d’acqua e di bere come uno che non ne ha un assoluto bisogno. La secchezza delle fauci è uno degli effetti collaterali del THC e tenerla a bada aiuterà a ridurre la potenziale ansia dovuta allo sballo.
  • Odore di marijuana su vestiti, alito e capelli: l’odore della marijuana dura a lungo. I terpeni di questa pianta hanno molteplici proprietà e ci regalano varietà dagli aromi intensi. Ma se si vuole eliminare l’odore per nascondere il proprio consumo, ogni precauzione è lecita. Per cominciare, puoi scegliere di svapare invece di fumare, un metodo che lascia meno odori; Ma se è troppo tardi per questo, non preoccuparti. Devi solo cambiarti tutti i vestiti, aprire porte e finestre, fare la doccia o applicare il profumo in certa quantità. E non sottovalutare l’importanza di una buona igiene orale o di un pratico chewing gum alla menta.
  • Mancanza di coordinazione: anche se potresti non notarlo, le tue capacità di coordinazione sono certamente ridotte, quindi la tua goffaggine potrebbe tradirti. Evita di dedicarti ad attività fisiche e di muoverti in stanze piene di mobili. Stai fermo e respira, passerà presto.

Se segui questi consigli nessuno potrà sospettare che tu abbia fumato marijuana e prima che tu te ne accorga avrai superato il test. E ricorda che per avere un rapporto perfetto con la cannabis e le persone intorno a te, a volte devi trovare un modo per ridurre gli effetti del fumare. A fine giornata, se ti trovi in ​​una “situazione imprevista” dopo aver consumato cannabis, ricorda che queste cose accadono quotidianamente. Non frustrarti se pensi che la tua copertura sia saltata. La maggior parte delle persone non è così concentrata su determinati segnali come pensi e spesso le cose non sono così palesi come credi.

Kannabia seed Company vende ai suoi clienti un prodotto da collezione, un souvenir. Non possiamo e non dobbiamo dare consigli sulla coltivazione perché il nostro prodotto non è destinato a tale scopo.

Non siamo responsabili dell’uso illecito che potrebbe essere fatto da parte di terzi delle informazioni qui pubblicate. La coltivazione della cannabis per autoconsumo è un’attività soggetta a determinate restrizioni legali che variano da stato a stato. Si consiglia di rivedere la normativa vigente nel Paese di residenza per evitare di incorrere nello svolgimento di un’attività illecita.

Cannabinoids

Bcn Diesel Cbd

Da: 8.50€

New, Genetica americana

Dream Sherbet

Da: 139.00€

Thai Fantasy

Da: 7.20€

Condividere: